Seminario: La cultura di pace per una vita migliore

Un seminario sulle tematiche dello sviluppo sostenibile e della cultura della pace con l’antropologa Adine Gavazzi, l’architetto e geografo Gianni Perotti e la psicologa omeopata Tania Re, docenti per la cattedra UNESCO dell’Università degli studi di Genova. Un contributo al bisogno globale di pace nel contesto della famiglia, della società, dell’economia e dell’ambiente naturale.
Durante il seminario Lama Gangchen insegnerà la pratica meditativa Shim Kham Jong So- Realizzare la pace con l’ambiente
“La ricerca della pace interiore è la pratica spirituale alla quale ciascuno di noi può, con consapevolezza, dedicarsi nella vita quotidiana”

Guru puja, preghiere e meditazioni per Lama Lawang al Kunpen Lama Gangchen Milano

Tutti gli amici e i soci del Kunpen Lama Gangchen e dell’Albagnano Healing Meditation Centre salutano il prezioso Lama Lawang che durante la scorsa notte di luna piena ha lasciato il corpo.

Possano il suo grande esempio di praticante del puro Dharma , dell’amore, della compassione, della gioia e della saggezza di un bodhisattva restare per sempre nel cuore di tutti ed essere costante fonte di ispirazione e di benedizioni. Possa il suo grande insegnamento dell’importanza della semplicità, gratitudine e gentilezza ci accompagni sempre.
Guru puja, preghiere e meditazioni per Lama Lawang 
Domenica 23 dicembre ore 15 al Kunpen Lama Gangchen- via Marco Polo 13 Milano

Iniziazione di Vajrayoghini

La pratica di Vajrayogini, una delle più importanti dell’Mahanuttara Yoga Tantra, la classe più elevata del Tantra, è considerata come una delle più poderose, tra tutte le meditazioni del buddhismo tantrico tibetano. Vajrayogini è uno speciale essere femminile illuminato che fu emanato 2500 anni fa dal Buddha. E’ la versione femminile di Heruka, il Signore degli Eroi. Ci insegna come ottenere l’Illuminazione purificando la nostra pura essenza femminile, la nostra natura di Dakini. Nel corso dei secoli molti grandi lama, yogi e mahasiddha realizzati hanno spiegato che il tantra di Vajrayogini è un eccellente antidoto ai danni procurati dall’eccessiva avidità e dalla bramosia; che con l’incremento della degenerazione morale ed energetica del pianeta questa pratica avrebbe raggiunto sempre maggiore forza e, che le realizzazioni che ne sarebbero derivate avrebbero potuto condurre all’Illuminazione in questa stessa vita. Se praticata con sincerità, risolve anche i casi disperati e conduce velocemente alla Terra Pura delle Dakini e alla Chiara Luce della Beatitudine.