Seminario all’Università dell’Università degli Studi di Milano-La morte e il morire: argomenti di vita

con la partecipazione di Lama Michel Rinpoche

 

INTRODUCE - Marco Cappato, Tesoriere Associazione Luca Coscioni

MODERA - Luisa Ferrari, bioeticista e membro della Consulta di Bioetica Onlus

 

SE NON ORA, QUANDO?

  • Matteo Mainardi, coordinatore del comitato Eutanasia Legale dell’Associazione Luca Coscioni
  • MassimoRossi,avvocatopenalistaemembrodelcollegiodifensivo di Marco Cappato
  • Marilisa D’Amico, professore ordinario di Diritto costituzionale presso l’Università degli Studi di Milano

POSSIAMO PARLARE DI MORTE?

  • Laura Campanello, filosofa specializzata in Pratiche Filosofiche e assistente spirituale laica nel fine vita
  • Luca Savarino, professore di bioetica all’Università del Piemonte Orientale, coordinatore della Commissione delle Chiese valdesi, metodiste e battiste sui problemi etici posti dalla scienza, e membro del Comitato nazionale per la bioetica

DALLA CURA ALL’ACCOMPAGNAMENTO, CON AUTODETERMINAZIONE CONSAPEVOLE

  • ClaudiaGamondi,PrimariodellaClinicadiCurePalliativeediSupporto, presso Istituto Oncologico della Svizzera Italiana, Canton Ticino
  • Roberto Moroni Grandini, direttore dell’Hospice Cascina Brandezzata, Fondazione IRCCS Ca’ Granda, Ospedale Maggiore Policlinico, Milano
  • Antonella Tallarico, testimonianza

LA MORTE NELLE RELIGIONI

  • Carlo Casalone SJ, gesuita, medico e docente di Teologia morale della vita fisica a Napoli presso la Pontificia Facoltà teologica dell’Italia meridionale
  • Andreas Koehn, pastore valdese, presso la Chiesa metodista di Novara e la Chiesa battista di Varese
  • Ali Abu Shwaima, Imam, medico e presidente del Centro Islamico di Milano e Lombardia
  • Lama Michel Rinpoche, maestro buddhista del centro Kunpen Lama Gangchen

Accesso libero e gratuito.
Per informazioni e contatti: info@associazionelucacoscioni.it, 06.6401848
associazionelucacoscioni.it

 

Seminario all’Università dell’Università degli Studi di Milano-La morte e il morire: argomenti di vita

con la partecipazione di Lama Michel Rinpoche

INTRODUCE Marco Cappato, Tesoriere Associazione Luca CoscioniMODERA Luisa Ferrari, bioeticista e membro della Consulta

di Bioetica Onlus

SE NON ORA, QUANDO?

  • Matteo Mainardi, coordinatore del comitato Eutanasia Legale dell’Associazione Luca Coscioni
  • MassimoRossi,avvocatopenalistaemembrodelcollegiodifensivo di Marco Cappato
  • Marilisa D’Amico, professore ordinario di Diritto costituzionale presso l’Università degli Studi di MilanoPOSSIAMO PARLARE DI MORTE?
  • Laura Campanello, filosofa specializzata in Pratiche Filosofiche e assistente spirituale laica nel fine vita
  • Luca Savarino, professore di bioetica all’Università del Piemonte Orientale, coordinatore della Commissione delle Chiese valdesi, metodiste e battiste sui problemi etici posti dalla scienza, e membro del Comitato nazionale per la bioetica

DALLA CURA ALL’ACCOMPAGNAMENTO,

CON AUTODETERMINAZIONE CONSAPEVOLE

  • ClaudiaGamondi,PrimariodellaClinicadiCurePalliativeediSupporto, presso Istituto Oncologico della Svizzera Italiana, Canton Ticino
  • Roberto Moroni Grandini, direttore dell’Hospice Cascina Brandezzata, Fondazione IRCCS Ca’ Granda, Ospedale Maggiore Policlinico, Milano
  • Antonella Tallarico, testimonianza
    LA MORTE NELLE RELIGIONI
  • Carlo Casalone SJ, gesuita, medico e docente di Teologia morale della vita fisica a Napoli presso la Pontificia Facoltà teologica dell’Italia meridionale
  • Andreas Koehn, pastore valdese, presso la Chiesa metodista di Novara e la Chiesa battista di Varese
  • Ali Abu Shwaima, Imam, medico e presidente del Centro Islamico di Milano e Lombardia
  • Lama Michel Rinpoche, maestro buddhista del centro Kunpen Lama Gangchen

page1image12364288page1image12362368page1image12364096

Con il patrocinio di

page1image12358720page1image12363520page1image22601040page1image12366208page1image12366400page1image12366592page1image12366784page1image12366976page1image12367168page1image12367360page1image12367552page1image12367744page1image12367936page1image12368128page1image12368320page1image12368512page1image12368704

Accesso libero e gratuito.

page1image6202512page1image22594880page1image12369280page1image12369472page1image12369664page1image12342912page1image12348288page1image12347712page1image12348096page1image12351552page1image12208768page1image12210112

Per informazioni e contatti: info@associazionelucacoscioni.it, 06.6401848

page1image22601376page1image12210304page1image12209536page1image12209728page1image12210688page1image12212032page1image12217984page1image12221056page1image12210880page1image12208384page1image12219136page1image12207232page1image12208576page1image12207808page1image12207040page1image12208000page1image12222016page1image12222208page1image12221632page1image12221824page1image12221248page1image12221440page1image12447552page1image12437568page1image12435648page1image12436800page1image12444672page1image12445056page1image12445440page1image12450816page1image12451008

associazionelucacoscioni.it

Pratica intensiva di 24 ore di Tara Citthamani

Questo ritiro intensivo della pratica di Tara consiste nella recitazione delle 21 lodi unitamente all’esecuzione delle prostrazioni e alle offerte del mandala. Il ritiro dura 24 ore senza interruzione (con sessioni di 2 ore ciascuna) ed è dedicato al superamento degli ostacoli e delle paure, alla pacificazione degli squilibri ambientali e astrologici, al riequilibrio dei cinque elementi e alla realizzazione dei nostri desideri.

La pratica di Tara Chittamani è un metodo speciale del buddismo tibetano che aiuta a dissipare le interferenze e a liberare tutti gli esseri viventi da qualunque forma di paura e di pericolo. La pratica permette di identificarsi con la pura energia di cristallo della divinità femminile Tara, conosciuta anche come la Liberatrice e L’Eroina Veloce per la rapidità che caratterizza il suo intervento. La speciale energia di Tara, consorte di Buddha Amogasiddhi, il Guaritore Supremo dalla paura, è una chiave per superare le paure esterne, interne e segrete.
Si prega di chiamare la segreteria del centro per prenotarsi alle sessioni: è importante che ciascuna sessione sia presieduta da un numero minimo di persone.

Introduzione alla filosofia buddhista – Shunyata: L’interdipendenza e la corretta visione della realtà – entrata libera

Ogni seconda domenica del mese Lama Michel Rinpoche toccherà le tematiche principali che caratterizzano il sentiero buddhista con il suo approccio spontaneo e diretto, condividendo la sua esperienza e conoscenza. Non si tratta di insegnamenti teorici di filosofia, ma di insegnamenti adattati alla nostra realtà quotidiana, che offrono una differente chiave di lettura della nostra vita. Indicato per chiunque sia interessato a familiarizzare con la propria mente e comprendere la relazione tra noi, quello che ci accade e la realtà circostante.

Entrata libera

 

Introduzione al Buddhismo – la Bodhicitta: lo sviluppo dell’amore dell’amore universale

Ogni seconda domenica del mese Lama Michel Rinpoche toccherà le tematiche principali che caratterizzano il sentiero buddhista con il suo approccio spontaneo e diretto, condividendo la sua esperienza e conoscenza. Non si tratta di insegnamenti teorici di filosofia, ma di insegnamenti adattati alla nostra realtà quotidiana, che offrono una differente chiave di lettura della nostra vita. Indicato per chiunque sia interessato a familiarizzare con la propria mente e comprendere la relazione tra noi, quello che ci accade e la realtà circostante. Entrata Libera

Introduzione alla filosofia buddhista – Il Karma: la legge di causa ed effetto – entrata libera

Ogni seconda domenica del mese Lama Michel Rinpoche toccherà le tematiche principali che caratterizzano il sentiero buddhista con il suo approccio spontaneo e diretto, condividendo la sua esperienza e conoscenza. Non si tratta di insegnamenti teorici di filosofia, ma di insegnamenti adattati alla nostra realtà quotidiana, che offrono una differente chiave di lettura della nostra vita. Indicato per chiunque sia interessato a familiarizzare con la propria mente e comprendere la relazione tra noi, quello che ci accade e la realtà circostante.

Entrata Libera